Risvegliati finalmente!

Il 19 giugno 2020 riapriamo le nostre porte e non vediamo l'ora! Che cosa è un albergo senza i suoi cari ospiti.....


Durante le settimane passate non abbiamo dormito, ma ci siamo dati da fare per creare un'atmosfera fresca e ariosa. Vernicatura nuova di qua e di là e diversi miglioramenti nelle nostre camere e ovviamente tutto il necessario per proteggere la vostra salute.


La salute dei nostri ospiti e del nostro staff è la cosa più importante
. Abbiamo intensificato le pulizie per soddisfare tutte le condizioni di igiene e disinfezione, abbiamo lo spazio necessario per poter garantire le distanze fra le persone e abbiamo istruito accuratamente il nostro personale.


Quello che rimane comunque sempre uguale è il sorriso dei nostri collaboratori con il desiderio di fare il vostro soggiorno da noi il più bello e sereno possibile!

 

 

 

Provvedimenti Covid-19 (Punto 02.06.2020)

PRIMA COLAZIONE

Attualmente la nostra prima colazione è una parte a buffet, una parte viene servita al vostro tavolo riservato. Ovviamente ogni ospite ha la possibilità di scegliere la sua colazione preferita. Siamo felici di potervi offrire ancora più prodotti regionali in futuro! Con piacere serviamo la colazione anche in camera.

 

MASCHERINA

Attualmente non è più obbligatorio per legge portare la mascherina in albergo.

 

MANTENERE LE DISTANZE

Vi preghiamo di mantenere una distanza minima di 1 metro da tutte le persone fuori dalla Sua famiglia.

 

IGIENE

In tutto l'albergo sono a disposizione dispenser per la disinfezione delle mani.

 

CHECK IN SEMPLICE

La preghiamo di riservare in anticipo e di utilizzare la funzione del check in online.

 

STORNO FLESSIBILE

Prenotando sul nostro sito (Prenotazione online) avrà la massima sicurezza e la possibilità di cancellare anche a breve termine.

 

 

Ancora domande? Siamo sempre a Sua disposizione! office@monschein.at

 

 

Tutti i regolamenti e condizioni possono cambiare per legge a breve termine. Dobbiamo seguire la legge e adattare le nostre offerte secondo i regolamenti.

Facebook